TENUTA STORICA SULLE COLLINE DOLOMITICHE BELLUNESI

Sedico
267.600 m² € 5.800,-
Prenota un sopralluogo Contattami

Caratteristiche

Informazione Generale
Riferimento 1618
Contratto In vendita
Prezzo € 5.800,-
Superfici
Superficie terreno 267.600 m²
Superficie giardino 267.600 m²

Descrizione

A pochi km da Belluno, in una posizione dominante sulla valle del Piave, troviamo in vendita questa maestosa Villa. Immersa nel verde, si compone di un territorio completamente incontaminato: la villa, infatti, non subisce alcun sviluppo edilizio circostante.
La parte in vendita si compone di ca. 20 ettari, accessibili attraverso un lungo viale alberato e un’entrata padronale tipica delle Ville Venete.
Il complesso in vendita comprende l’edificio principale, la casa del custode, le stalle e la scuderia con annessa corte privata.
La villa è considerata, per le caratteristiche architettoniche e per il suo equilibrio dimensionale, una delle migliori realizzazioni nella provincia di Belluno valorizzata, altresì, da esterni che ne esaltano, attraverso i terrazzamenti, la sua maestosità e importanza storica.
Nell’800, infatti, era una delle località più interessanti, evidenziata in ogni suo aspetto dalla nobilita’ dei proprietari, riconosciuta anche per la grossa produzione di vino e prodotti agricoli.
Ad oggi, è in fase di elaborazione un progetto che prevede il ripristino di questi tipi di coltivazione secondo le indicazioni date dalla Regione Veneto.
Il ruolo prestigioso di questo sito viene evidenziato anche dalla presenza di affreschi di uno dei pittori più conosciuti nel periodo ottocentesco, Ippolito Caffi, presenti nel salone principale a testimonianza di un periodo più che nobile della villa.
Secondo un’analisi accurata, l’intervento del complesso dovrebbe prevedere il restauro del corpo centrale recuperando gli ambienti secondo le indicazioni della sovraintendenza di Venezia. Gli edifici collegati necessitano, invece, di un intervento di ristrutturazione concessa dallo strumento urbanistico vigente che preveda la possibilità di realizzare un ambiente residenziale ad alti standard qualitativi che, pur mantenendo la sua identità originaria, permetta una vivibilità attuale.
La scuderia, come terzo elemento all’interno della corte, è stata pensata come struttura adibita al benessere secondo uno sviluppo anche nella parte interrata con accesso diretto ad un secondo terrazzamento a sud della Villa. Un viale delimitato da siepi conduce alla chiesetta di proprietà dedicata a S. Floriano (risalente al XVI secolo) che si erge nella parte più alta della collina e che consta, nella parte retrostante, di un labirinto giardinato simbolo di pellegrinaggio secondo i riti e i costumi di allora.
In una prima analisi, è stata svolta un’analisi di fattibilità per verificare la possibilità di realizzare un eliporto privato per ottimizzare ogni tipo di collegamento, alle vicine Dolomiti e alle città d’arte del Veneto e non solo (Cortina d’Ampezzo, Venezia, Firenze, Roma ecc.).
Un progetto esclusivo per mantenere intatta l’unicità di questa Villa Veneta alimentandone e sottolineandone la sua fine bellezza. La proprietà, per le sue qualità architettoniche ed ambientali, si presta ad essere una dei migliori esempi di Ville Venete con alti standard qualitativi.

Il tuo agente immobiliare